Buongiorno … disastri

… non è come sembra, posso spiegare

… bussavano …

Immagini da Pinterest

… ops, si è rotto da solo

Annunci

Buonanotte

Da Pinterest

... si rientra nei ranghi, tutto ritorna alla normale quotidianità. La luna brilla in alto nel cielo sorridendo per i nostri inutili affanni, segue il suo ciclo pedissequamente senza porsi domande, ecco perché splende sempre e non invecchia.

Più che aria

Da Pinterest

Più che aria
più che acqua
vorrei bocconi di pane
da intingere nello zucchero
guardando il mare
sotto la brezza leggera
che muove la veste sulle gambe
come ali leggere d’uccello
o un brulicare d’api nel favo
Bocconi di pane
piccoli come semi
da lasciar andare nel vento
senza masticare
perché affondino
nella terra a testa in giù
a propagare radici fitte e robuste
Più che aria
piu che acqua
darei bocconi di pane
a chi ha sete d’amore.

Giuliana Campisi

È così per molti

Da Pinterest

So guardare il Dolore
– pozze intere di esso –
Ci sono abituata.

Ma il minimo urto di Gioia
Mi imbroglia i piedi
E ruzzolo – ubriaca.

EmilyDickinson

Buona Pasquetta

Da Pinterest

pasqua

Da Pinterest

Ero morta ma io non sono resuscitata
ero un soldato disarmato
sempre in prima linea
sotto i colpi continui del nemico
sempre di guardia
e senza turni di riposo
Nessuna licenza premio
e neanche un encomio.
I denti stretti e andavo avanti
nonostante le ferite
gli occhi sempre scintillanti
sotto un cielo distratto
che non ha voluto darmi
neanche una medaglia
da mettere sul mio petto
squarciato dai colpi dell’amore.

Giuliana Campisi

Sorelle … lontane

Ci sono pezzi di carne attaccati al cuore che non posso strappare via anche se qualche volta mi fanno male.
Scorrono nel mio sangue, rimbombano nel mio cuore, talvolta fragorosamente , altre dolcemente.
Sono parte di me, delle mie ossa e della mia memoria, stesso nido caldo di nascita, stesso nido dal quale ci siamo allontanate o addirittura scappate.
E via, ognuna per la sua strada, mai dritta, mai facile, quasi sempre dolorosa, diversa per ognuna di noi.
Lontane ma sempre vicine col cuore, col pensiero, col respiro, spesso impotenti di fronte il dolore dell’altra, sgomente dell’inutilita’ di qualsiasi parola di fronte ad eventi inarrestabili, immodificabili.
Ma siamo sempre sorelle, ciliege dello stesso ramo, petali dello stesso fiore, gocce dello stesso lago, dita della stessa mano che ci sfioriamo appena per la discrezione dei nostri sentimenti, ma che nulla toglie all’amore che ci unisce, ora più che mai nel vederci sfiorire prima ancora di raggiungere quella serenità che ognuno di noi merita di ottenere .

Arriva …

Da Pinterest

… loro si sono nascosti in un posto sicuro in attesa che passi