Prima c’ero


Immagine dal web

Prima io c’ero
adesso, senza neanche accorgermene,
non ci sono più.
Svanita, smarrita nell’aria
uno sbuffo di polvere senza consistenza
Niente più certezze, punti fermi,
ancore o freni a mano,
sono niente
senza spina dorsale
senza ossa
senza gambe che mi portino
verso qualunque convinzione,
la testa vuota,
dentro solo l’ombra di un volo di farfalle
a cui mi aggrappavo
sperando di volare.

Giuliana Campisi

19 risposte a "Prima c’ero"

  1. Uno stato d’animo il tuo che comprendo bene, e che credo che molti abbiano provato anche più volte nella vita. D’altra parte questo senso di smarrimento, di nullità anche a volte, di mancanza di punti fermi e di terreno sotto i piedi, pare sia l’unica via per il successivo balzo in avanti. Ci si perde, e poi ci si ritrova.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...