Non credetemi


Pastelli su cartoncino – Giuliana Campisi

Non credetemi mai quando dico: non importa,
ho bisogno di mentire per restare in equilibrio
Accumulo così strati su strati sulla mia pelle
bugie, insolenze taciute, insofferenze
pezze sudicie e pesanti
colorate per ingannare, per essere creduta,
è quasi un gioco in cui non vince nessuno
e siamo tutti perdenti
Le cose rimangono immobili
stupide e stupite nella loro staticità
la menzogna le fossilizza,
è quello che mi manca di più,
il loro danzare quando non le guardiamo
il mio danzare quando sto ferma
dentro il mio corpo che non smette di invecchiare
ma che non si degrada e mi regala ancora poesia

Giuliana Campisi

5 risposte a "Non credetemi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...