Frantumo ogni cosa


Da Pinterest

Frantumo ogni cosa,
con un colpo secco,
quello zaino di vetro sulle spalle
a mostrare ricordi dolorosi
e quel sacco di fragili pietre,
sogni inutili ed inconcludenti.
Frantumo ogni cosa
e la disperdo al vento della dimenticanza
libera della zavorra
ora procedo ondeggiando
priva di quei pesi
che mi costringevano a terra,
seppur su di una diritta strada,
senza voli di rondine,
senza maree,
una cima immobile
da cui guardare senza poter toccare.
È scesa la montagna rotolando a valle
frantumi di mille cose,
polvere e cocci che gemono collassando
un percorso doloroso e necessario
lontano dai boschi e dal mare
affinché io non possa distrarmi,
affinché io non possa pentirmi.

Giuliana Campisi

10 risposte a "Frantumo ogni cosa"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...