Ciò che vorrei


Ci sono giorni in cui mi sento esclusa dalla vita,
senza poter toccare
senza poter vedere
ciò che vorrei
Scivola via ogni cosa dalle mie mani
o forse qualcuno la strappa via
una gara a cui non mi è dato di partecipare
né per vincere né per giocare
E scorrono i giorni
in questo limbo estremo
vorrei ma non posso
vorrei ma non voglio
Mi accorgo alla fine
che sono la peggior nemica di me stessa
mi giudico e mi condanno
prima ancora di aver peccato
prima ancora di averlo pensato
Mi isolo così
come una condanna a vita
ma non per punizione
perché, infine io lo so,
è nell’isolamento che io creo e vivo
autodidatta ed autosufficiente della vita
anche se il mio cuore palpita
nessuno lo vede o lo sente

Giuliana Campisi

Annunci

4 risposte a "Ciò che vorrei"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...