Senza più dolore


Da Pinterest

Impietosamente guardo le misere spoglie

no, non è questa la morte

questo è solo un disfacimento di carne
l’anima vola come un seme cullato dal vento
pronto ad indossare una nuova veste
più leggera e trasparente

petali di un fiore

fatto non di carne ma di sostanza
senza più dolori e silenzi
senza stanchezze e bisogno di parole
in un luogo senza tempo e senza spazio
lontano da miserevoli bassezze

dove solo meraviglie risplendono

come un lampadario nel salone delle feste.

Giuliana Campisi

7 risposte a "Senza più dolore"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...