Quando


Rielaborazione grafica personale

I miei occhi saranno i tuoi occhi quando,
stanco e smarrito, li nasconderai dietro le mani.
La mia bocca parlera’ per te, quando il tempo,
che ti raggiungera’, mettera’ ostacoli alle tue parole.
Saro’ il bastone sul quale ti appoggerai,
saro’ per te la musica del mondo, saro’ il tuo tempo.
Solo il tuo cuore del mio aiuto non avra’ bisogno,
che dai capelli bianchi non si e’ lasciato mai invecchiare.
E se l’ineluttabile inverno ci coprira’ di neve e gelo,
l’estate assolata abitera’ sempre dentro noi.

Giuliana Campisi – 2015

18 risposte a "Quando"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...