I blog che seguo e perché – seconda parte


Emozioni: idee del cuore di Dina

… più che un blog lo considero un grosso contenitore di emozione.

I suoi post, ritagli della sua vita quotidiana (è una infermiera professionale assistente di sala operatoria), vibrano e ci fanno vibrare ogni corda del nostro corpo e dell’anima. Quasi sempre piango leggendola, di gioia o di dolore, per le cose che racconta e che ci aprono ad un mondo di situazioni complesse e delicate, a tutte quelle sfaccettature di sentimenti che riempiono il cuore.

Nonostante le tragedie alle quali assiste, ha una fede incrollabile in Dio, e ad esso si affida senza remore e con immensa gioia, la stessa che riesce a comunicarci nei suoi post.

Non è mai banale, mai melensa, la sua religiosità è così personale e pura che non infastidisce neanche un ateo.

Nonostante si occupi della famiglia e lavori fuori casa con turni massacranti, non si lamenta mai e non smette mai di sorridere.

Dina è tutto cuore e gioia

Mocaiana – Bagattelle blog

Di lei so molto poco, un po’ perché non è da molto che la seguo, un po’ perché credo sia una persona discreta che non ama molto parlare di sé. Affiora però una grande sensibilità ed una grazia e gentilezza d’altri tempi. Semplice, intuitiva e discreta.

Quello che parla per lei è la sua scrittura ed i suoi racconti. Credo che il suo stile si possa paragonare in parte a Dacia Maraini, in parte a Camilleri, in parte a Tomasi di Lampedusa e non credo di commettere un sacrilegio se affermo che la preferisco a loro per l’intensità dei sentimenti che riesce a descrivere con incredibile maestria.

Vorrei citare in particolare “Il pranzo dei morti” e “Nessuna vistosa autorità regale”, dove inventiva e storia si mescolano in un mix eccezionale.

I personaggi delle sue storie non sono mai semplici, ma anime tormentate che amano nonostante tutto, i racconti intriganti, originali ed intensi. Ogni volta aspetto con ansia la puntata successiva.

Da leggere, sempre

Annunci

32 risposte a "I blog che seguo e perché – seconda parte"

  1. Per la paletta!!!
    Passo da te e mentre mi rilasso leggendoti, ecco spuntare fuori questa cosa pazzesca!
    Assolutamente pazzesca.
    Quanta emozione nel leggere ciò che hai scritto.
    Che dire?
    Tutto sarebbe assolutamente …inesorabilmente…unicamente…
    Vedi?
    Non so più nemmeno cosa scrivere per ringraziarti.
    Onorata.
    Ecco.
    Sì.
    Eccome.
    Di esser qui, da te.
    E l’immagine. Stupenda.
    Ribloggo con tanta, tanta contentezza.
    Wow! Giuliana!
    Che bellissimo regalo
    ❤️

    Piace a 2 people

  2. L’ha ribloggato su Emozioni: idee del cuoree ha commentato:
    Un regalo pazzesco!
    Scritto da chi trasforma le parole, in poesia.
    Perché Giuliana, riveste con saggezza, ironia e bellezza, lo scorrere della vita.
    È quindi con immensa gratitudine, che ribloggo.
    Conserverò, con cura, tra le cose che amo, questo dono inaspettato.
    Grazie Giuliana.
    ❤️

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...