Procedendo

Da Pinterest

Gli alberi sono quasi spogli, denudati dal vento, fremendo rabbrividiscono.
Tra i rami oscillano i nidi vuoti abbandonati, vecchie dimore abitate da fantasmi e dall’eco di grida felici.
L’aria è greve, sa di mosto e mele mature, anche la nostalgia ha il suo profumo di carta antica, di violette e spezie. Il ronzio dei moscerini, sottofondo di questa stagione mesta, accende il giorno.
Non mi guardo indietro, le foglie secche copriranno le mie orme, inutile perdere tempo, dimenticherò la strada percorsa, le deviazioni fatte, le buche in cui sono inciampata. Rimarranno le cicatrici sulle gambe e sul cuore, mappe di un percorso che ha delineato la mia struttura.
Ora cammino verso un inverno profondo e freddo, limpida e trasparente clessidra di ciò che rimane da vivere.
La pioggia ripulira’ ogni cosa dalla polvere, l’aria sarà cristallina, ogni cosa apparirà chiara mentre l’orologio biologico rallenterà i suoi battiti. Il senso della vita si compie così, nell’affievolirsi del giorno, avvolta da ricordi e malinconie, come una sciarpa attorno al collo.
Uno sguardo al cielo ed uno alla madre terra, ed intorno a me l’amore.

Annunci

3 risposte a "Procedendo"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...