Cambiare o morire

Gabriel Pacheco

Vorrei cambiare o forse morire
quando finisce l’inverno
e l’aria si fa calda
Non solo i vestiti più leggeri
ed i sandali al posto delle scarpe,
dovrei cambiare faccia e mani
ormai invecchiate, piene di segni
come il passaggio degli uccelli sulla sabbia
Vorrei morire e ritornare nuova
capelli lunghi ed altre idee in testa
credere che è sempre primavera
ma piangere lo stesso
pensando non sia vero.
Finire tutte le cose cominciate
e rimaste ferme perché prive della firma
e di qualche bollo strano
o solo perché non ero più convinta
e dicevo: ci penserò domani.
Vorrei cambiare o forse morire
che è lo stesso
quando ci si vuole rinnovare
Cambiare aria e tono della voce
correre veloce e poi cantare
a squarciagola in riva al mare
al suono delle onde
e poi volare in alto per guardare il mondo
e vedere me seduta sul divano
col cuore in gola mentre sto dormendo
e sogno di cambiare o di morire.

Giuliana Campisi

Annunci

4 risposte a "Cambiare o morire"

  1. Non metto il “like “ questa volta.
    Perché le tue parole riflettono un senso di malessere.
    Cambiare sempre. Solo le persone intelligenti non sono statiche col pensiero.
    Morire. Beh. In quello , prima o poi, ci dovremo inciampare.
    A me piaci coi capelli così. Corti e grigi.
    La tua foto, con quel sorriso radioso, a me piace un sacco.
    Buonanotte, mia cara Giuliana 💫❤️

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...