Fantasmi e c.

È difficile parlare con chicchessia di certe cose, per così dire, soprannaturali. Spiritismo, reincarnazione, fantasmi, viaggi astrali, premonizioni ed altro ancora, sono argomenti, per certi versi, scottanti.
– Che stupidaggini! diceva mia madre
– Ma finiscila, tu sei intelligente! diceva mio padre
Per tanto tempo ho pensato che ci fosse qualcosa che non andava nella mia mente, perché ero attirata da tutti questi argomenti ed ero convintissima di tante e tante cose.
Vedere o sentire cose fuori dal normale faceva di me una stupida?
Fin da bambina avevo sogni premonitori, tutti negativi ovviamente, ma era difficile poterne parlare con qualcuno.
Qualche amica non voleva sentirne parlare perché ne aveva paura, altri perché le ritenevano stupidaggini, altri ancora erano soltanto fanatici convinti che si esibivano in stupide ed inconcludenti sedute spiritiche.
Poi un giorno conobbi una signora, che casualmente si chiamava Giuliana, ed un signore di una certa età che si chiamava Angelo, con i quali, non solo potei parlare di tutti questi argomenti, ma mi introdussero in un mondo spirituale che non conoscevo affatto e mi aiutarono a comprendere meglio le mie premonizioni, ad agevolare le mie visioni e a non aver paura di ciò che vedevo.
Ho incominciato ad accettare più serenamente le cose che mi accadevano, ma mentirei se dicessi che non provo assolutamente paura. Certo è di notte non posso dormire da sola da sempre.
Oggi si parla liberamente di tutto, esistono moltissimi blog, riviste e trasmissioni specializzati in questi argomenti, insomma se ne può parlare più liberamente senza per questo essere presi per pazzi.
Allora vorrei conoscere il vostro parere e chiedervi se qualcuno è disposto a raccontare qualche esperienza personale.

Annunci

34 risposte a "Fantasmi e c."

  1. Fantasmi? Un buon numero di capolavori letterari, specialmente in lingua inglese (come certi racconti di Poe e di Sheridan Le Fanu, oltre al Giro di vite di Henry James), anche umoristici (Il fantasma di Canterville di Oscar Wilde e Racconti per il dopocena di Jerome Klapka Jerome), e cinematografici – ma nel panorama filmico internazionale abbondano anche melensaggini invereconde come Ghostcon Demi Moore e il povero Patrick Swayze.
    In generale, dèi e fantasmi sono i soggetti che hanno dato modo all’uomo di scatenare al massimo grado la propria fantasia.
    E poi bisogna considerare che, come disse David Foster Wallace, «Ogni storia d’amore è una storia di fantasmi».
    😉

    Piace a 1 persona

  2. É un argomento affascinante, anche a me capita di sognare qualcosa che si avvera poi realmente… sogni premonitori? Coincidenze? Istinto? Forse mi piace prenderli semplicemente così come sono e sorprendermi ogni volta :))

    Piace a 1 persona

      1. Sai che li dimentico? Ricordo bene la sensazione e le persone coinvolte ma l’episodio in particolare no… ad esempio, c’era una ragazza che faceva l’animatrice ad un villaggio turistico qualche anno fa… non la sopportavo, una notte sognai che si ammalasse, o che le succedesse qualcosa mi sembra… e il giorno dopo aveva perso la voce 😁

        Mi piace

  3. Un sogno premonitore in tutta la vita (ero convinta di averne fatti due, ma non riesco proprio a ricordarmi il secondo…). Per il resto direi niente, forse a volte delle sensazioni. Sensazione di avere accanto, in alcuni momenti, un ‘caro estinto’; sensazione che il ‘caro estinto’ ci metta lo zampino per evitarmi un incidente. Pur essendo una persona molto razionale non riesco pensare che sia sempre stato il caso, la fortuna o il destino. C’è qualcosa di più…

    Piace a 1 persona

      1. Sempre di pomeriggio, facevo un pisolino perché la mattina mi alzavo presto per studiare, uscivo fuori dal corpo andavo nel soggiorno, vedevo mia madre e mia sorella, poi rientravo e quando mi svegliavo credevo di essermi alzata veramente e chiedevo a mia madre ed a mia sorella se ero già entrata poco prima nella stanza. Mi prendevano per pazza ogni volta

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...