Ti cerco invano

immagine rielaborata

Cosa resta tra le mie mani

se non un leggero desiderio di te?


… ti dico addio come 

se fossi il primo amore

che mi dimora dentro

e che certe notti si arrampica 

ancora su per il petto, 

antico e desolato canto senza voce


… e ti cerco invano tra

le lenzuola sfatte dove il tuo

profumo odora dell’amaro 

frutto dell’abbandono

e la forma del tuo corpo

ha perso spessore nella luce

fioca della sera


Non scrissi mai parole al vento 

ma un pegno sicuro giurai 

poggiando le mie mani sul tuo petto

e quel rumore forte che sentivo

era per me il segno del tuo amore.


Giuliana Campisi ©

Annunci

10 thoughts on “Ti cerco invano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...