Limiti

immagine dal web

Il confine è una curva immateriale, controllata da un soggetto, esente dei limiti e condizioni che caratterizzano la materia, cioè priva di contenuto, forma e sostanza.

Limite è una linea terminale o divisoria o valore dal quale risulta condizionata l’entità o l’estensione di una attività.

Insomma sono solo parole inventate dall’essere umano unicamente per limitare e racchiudere, per bloccarci e incasellarci entro schemi prestabiliti per fini politici, economici o morali (?). Questo ci rende schiavi inconsapevoli di leggi, abitudini, convinzioni che non sono nostre, cioè appartenenti alla nostra indole, ma veri e propri indottrinamenti imposti fin dalla nascita, così massivi e profondi da contaminare il nostro pensiero e di conseguenza il nostro modo di vivere.

Ma cosa accadrebbe se riuscissimo a eliminare dal nostro vocabolario mentale le parole “limite”, “confine” e quant’altro, nel momento in cui ci accingiamo a intraprendere un lavoro o qualcosa di nuovo o, ancora, a modificare quello che era sempre stato il nostro modo di vedere su un determinato argomento?

… immagina

Il sogno non è altro che la nostra vita immaginata senza limiti e confini.


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...