Come una stella 

Oltre la porta

senza serrature, senza chiavi

paure imbrigliate 

dentro recinti invalicabili

non possono piu’ mordere

una mano le stringe

fino a soffocarle

Si allenta l’ansia 

la porta resta chiusa,

respiro forte

inghiotto aria come acqua

a dissetare il fiore spento

scintille di ossigeno

e il cuore vibra,

ancora e ancora pulsa

come una stella

che non vuol morire.


Giuliana Campisi ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...