Usero’ una pozione magica

Due giorni pesanti, pregni di negativita’.

Quando si deteriorano i rapporti tra colleghi nel luogo di lavoro tutto diventa difficile, non c’e’ scambio ma piccole cattiverie, silenzi e tentativi di mettere in cattiva luce gli altri.

Insomma meschinerie della piu’ bassa lega e dire che siamo tutti adulti, anzi piu’ che adulti! Sono cose che mi fanno star male, persona trasparente ed aperta quale sono io, che cio’ che penso dico a costo di farmi del male e se mi arrabbio mi arrabbio forte, bollo, tracimo e poi dimentico, queste situazioni mi fanno star male e si ripercuotono poi su tutto e per tutta la giornata. Inutile ripetermi di essere piu’ distaccata, di concentrarmi sul mio lavoro e di infischiarmene di persone che non frequenterei nemmeno se fossimo gli ultimi rimasti sulla faccia della terra! purtroppo la negativita’ che queste persone emanano e’ come una muffa nera che sale, sale, penetra e mi annerisce dentro fino a star male.

Dovro’ preparare una pozione magica che annulli questi effetti: 20 gr. di pazienza, 50 gr. di sopportazione, 1/2 chilo di “minnifuttina”, due cucchiai di brodo di pollo siberiano, un pizzico di mandragola e le classiche ali di pipistrello essiccate per dargli un sapore esotico. Rimestare con un mestolo fatto con femore di drago, recitando una canzone di Gigi D’Alessio tradotta in serbo. Semplicissimo, una bella tazza dopo cena e se non dormo bene e’ perche’ …

… sono morta stecchita

Annunci

13 thoughts on “Usero’ una pozione magica

  1. ahahahahahah … hai letto il ‘bugiardino’ della pozione ???

    scherzi a parte è una situazione che ricorre spesso ed è molto fastidiosa …
    propongo una prece a Santa Elsa Martire … che ci pensi lei …
    (Fornero ovvio) …
    che dici ???
    non è martire ???
    lascia che mi capiti a tiro e poi ne riparliamo ..
    ahahahahahah

    buonanotte Giuliana :-).

    Liked by 1 persona

  2. Ma questa gentuccia tormentosa che cosa ci guadagna a comportarsi così? Me lo sono chiesta tante volte e non so se si tratti di persone così frustrate dal trarre soddisfazione da certi ambigui giochetti con cui si illude di acquisire maggior visibilità e potere, oppure di persone maligne per natura, specie di fattucchiere o stregoni di seconda categoria, che trovano soddisfazione proprio nel veder soffrire il prossimo, nel seminare zizzania e incomprensioni. Ho conosciuto gente così e, sorprendentemente, l’ho vista all’opera anche in ambienti diversi da quello lavorativo, luoghi che dovrebbero essere “neutri”. Ha senso la guerra delle mamme alle scuole elementari? Ha senso la perfidia dei bambini che mettono i compagni di scuola in cattiva luce ii compagni presso i professori?

    Liked by 1 persona

    1. ci sarebbe da scrivere trattati su trattati, nel mio caso la collega e’ riuscita con l’inganno a prendersi tutti i soldi del mio straordinario ed invece di essere arrabbiata io si e’ arrabbiata lei perche’ l’ho scoperta. Capito come stanno le cose? ora non mi rivolge piu’ la parola (e mi fa un favore) e non la rivolge piu’ neanche all’altra collega perche’ mi parla. Guarda ‘ste cose non le facevo manco quando avevo quindici anni, sono meschinita’ degne della pochezza di cui si e’ rivestita. A me non importa assolutamente, quando una persona non mi va la allontano senza tanti discorsi e chiudo definitivamente ma l’altra collega con cui era amica ci e’ rimasta molto male e non fa che parlarne in continuo ed io sto sclerando 😂😂😂

      Liked by 1 persona

      1. Quando le persone passano il limite è giusto allontanarsi, quanto a quelli che non sono implicati in maniera diretta, devono scegliere da che parte stare! Povera Giuliana, che ambientino devi sopportare! Un abbraccio.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...