Stop infibulazione: un appello per 200 milioni di donne nella Giornata mondiale

Lunedì 6 febbraio è il giorno dedicato alla denuncia delle mutilazioni genitali femminili: sono 200 milioni le donne che le subiscono in almeno 30 paesi. In questa occasione, l’università Bicocca di Milano ha condotto un’indagine per mostrare la reale dimensione di un rito ancora troppo diffuso. Nell’Unione Europea questa pratica è vietata, ma le donne rischiano di essere infibulate nel momento in cui tornano nel loro paese per far visita ai parenti…

….continua  🔽

http://video.repubblica.it/mondo/stop-infibulazione-un-appello-per-200-milioni-di-donne-nella-giornata-mondiale/266851/267228?ref=HRESS-18

Annunci

2 thoughts on “Stop infibulazione: un appello per 200 milioni di donne nella Giornata mondiale

  1. Ecco, bravi e bravE agli uomini e, sopratutto, a quelle donne che urlano “mandiamoli a casa”, “ributtiamoli in mare” ad altrettanti uomini e, sopratutto, donne che scappano, che cercano una nuova “casa”, un luogo di cui sentirsi parte, sopravvissute a viaggi pericolosi. Pensiamo alle conseguenze, come questa per esempio.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...