Siamo tutti Deficienti?

Preso dal web di Luciano Peccarisi

​Enti in deficit, deficit-enti
Il deficiente ha un deficit della mente. Forse siamo tutti deficit-enti. Carenti tutti di un sano ente mentale. A chi s’illuse di essere il più intelligente, ci pensò Copernico che gli ricordò la stupidità di credere a essere in un mondo al centro dell’Universo. Non era vero, non potevamo essere degli eletti. Poi Darwin spiegò che non eravamo divini e nemmeno il prodotto più pregiato della natura, ma normali animali. Poi Freud, non lo voleva dire, rivelò che solo una piccola parte della mente è cosciente, la punta di un iceberg.  Il resto è fuori controllo. Beh, però almeno di quella parte dobbiamo andare fieri. Macché, neanche di quella. Non è interamente nostra, è fatta di memi, dicono oggi Dawkins e Dennett. Replicatori mentali, idee già pronte, che provengono dal pozzo della storia, credenze, tradizioni, miti, modi di dire e di pensare, atteggiamenti e pregiudizi. Sono arrivati fino a noi, hanno occupato, con l’imitazione, l’educazione e la cultura, le nostre menti. È grave allora il deficit dell’ente entro la nostra mente? Si, ma ancora peggio il fatto che non lo sappiamo.

Luciano Peccarisi

COMMENTI?

Annunci

5 thoughts on “Siamo tutti Deficienti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...