Da leggere, Francesco Briganti e’ un grande

di Francesco Briganti

… ce n’èst qu’un debut …

“ È MOLTO semplice: se perdo il referendum, questo governo cade. A quel punto vediamo chi sarà capace di trovare un accordo per un altro esecutivo “. Ecco lo scenario che ha in mente Matteo Renzi, consegnato ai fedelissimi durante l’ennesimo weekend elettorale. (…) “ (Repubblica; oggi, ndr).

L’unica cosa vera scritta nel trafiletto su riportato, sempre ammesso che il giovin puttino conservasse un minimo di dignità in caso di vittoria del NO, è che il governo cadrà. 

Tutto il resto è, neanche nella mani di Dio, ma in quelle di un presidente della Repubblica, per una volta si spera, intenzionato a far del suo ruolo ciò che la Costituzione, la nostra e non quella farlocca degli improvvisati, prevede: affidare un nuovo incarico allo stesso bimbo piccato oppure ad una persona seria che, valutate le espressioni del parlamento, accetti poi di formare un governo, oppure rifiuti per predisporre una campagna elettorale che, finalmente, ridia voce e potere al popolo.

Quella del NO, qualunque cosa biascichi il clown rignanese, non è una coalizione politica; ma una armata polimorfa a difesa della carta santa voluta da uomini innanzitutto, quindi ad essere politici veri, dunque dei garanti delle libertà e dei diritti di tutti e, dopo, solo dopo, degli uomini di partito. 

Mi rendo conto, che per un azzeccagarbugli fanatico ed arrivista come lui questi sono concetti non intellegibili; capisco che per il guelfo ghibellino il rispetto sia un essenza fuori dal mondo delle banche e degli amici degli amici, ma a tutto c’è un limite e credersi Dio in terra solo perché un venti per cento di italiani, scarso peraltro, leccando ovunque sia possibile te l’ho fa credere, non vuol dire che, poi, quel credere sia una verità.

Dunque una libertà di voto, sia essa per il SI’ o per il No, che non può e non deve essere subordinata a ciò che accadrà dal 5 dicembre in poi e questo per due ordini di motivi: 

1) giacché e per fortuna in questo paese esistono ancora personalità politiche, filosofiche, costituzionali, UOMINI!, che possono e saprebbero succedere in maniera degna e diversa al putto gigliato senza per questo ricorrere a vecchi e sfruttati e sfrontati nomi; 

2) giacché, peggio di come hanno ridotto l’Italia e gli Italiani i politici, di qualsiasi estrazione fossero, sarà difficile fare a meno che, l’incarico non venga riaffidato proprio a lui per predisporre l’ultimo, immenso inciucio, prima della inevitabile rivolta di popolo con finalmente le elezioni a scadenza naturale.

Quindi, tutto ciò che può accadere di diverso dallo squallore a cui ci hanno abituato è che riprenda a funzionare uno stato di diritto: niente di più e nulla di meno ed alla faccia di chiunque avrebbe sperato in qualcosa di diverso.

Per tutto ciò, caro il mio Matteo piagnisteo, se ti riesce, ed anche se non ti riesce, evita di continuare a rompere i santissimi scadendo sempre più nel ridicolo più profondo di colui che in abito da sera mendica una sigaretta fuori da una discoteca giacché s’è giocato lo stipendio ad un tavolo   di bari ingannatori.

Rassegnati! quelle figure che ti avevano convinto di essere l’unto del Signore che avrebbe sotto messo l’Italia, hanno sodomizzato anche te, ma non riusciranno a farlo con il popolo e non serviranno le tue lacrime di coccodrillo se non per piegare il cuore di chi non ha coraggio, di chi è servo per genetica tendenza, di chi non ha capito che oramai il vento fischia di nuovo e che …

el pueblo unido jamàs serà vencido!.

Francesco Briganti


Annunci

3 thoughts on “Da leggere, Francesco Briganti e’ un grande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...