L’Inizio

All’improvviso scappano fuori dalla bocca, violente come un fiume in piena, devastanti come una valanga, rotolanti come una cascata di biglie, cristalline come pioggia sottile ed a volte leggere come fiocchi di neve.
Parole, crudeli o misericordiose, non si tengono chiuse a lungo.
Alla fine esplodono.
Come bombe devastanti o come fuochi d’artificio festosi.
Qualche volta son bagnate di lacrime, altre volte amare come veleno.
Ma sono parole, suono vibrante nell’aria o disegno del suono sulla carta.
Le urli, le sussurri, le canti o le declami, comunque magnifica espressione del nostro essere creature spirituali in tutte le sue sfaccettature.
Utili, comode ,ma spesso arma micidiale come il coltello che taglia il pane che ci nutre ma ugualmente toglie la vita.
Sussurri d’amore o grida di dolore comunque esplosioni dell’anima, anche se piu’ il silenzio grida.

Continua a leggere

Un buongiorno da cani

… ronf ronf…lasciatemi dormire, sto sognando un osso succulento

… spegni ‘sta luce stupido umano!

… io so stanco, nottataccia!

immagini da Pinterest

… io sto sveglio da mezz’ora e ancora niente colazione!

The Ancient Ram Innย 

.

immagine dal web

The Ancient Ram Inn e’ una locanda infestata da molti fantasmi probabilmente perche’ costruita sopra un cimitero pagano.

Con soli 30 euro ci si puo’ dormire una notte, volete provare?

Leggete l’articolo ย pubblicato sul sito (stupendo) Vanilla Magazine

clicca qui ๐Ÿ”ฝ

http://www.vanillamagazine.it/the-ancient-ram-inn-la-locanda-infestata-che-fu-costruita-sopra-un-cimitero-pagano/

Buongiorno

… mamma natura insegna …

… che ovunque bisogna lottare …

… per sopravvivere

immagini da Pinterest

… e ci riesce ovunque

…quindi mai arrendersi…la vita puo’ continuare, sempre

C’e’ sempre un sorriso

immagine dal web rielaborata

Si spezza il tempo,

le ore cadono 

con gran frastuono,

s’alza la polvere ad offuscare

cio’ che e’ stato, 

vissuto in quei giorni lontani

quando i battiti del cuore

scandivano perle di sogni,

bruciano gli occhi arrossati

nascondono il pianto

delle speranze disilluse.

C’e’ sempre un sorriso

negli attimi rimasti,

e’ nascosto tra le pieghe

di un dolore ormai cicatrizzato,

aprira’ la bocca a far brillare

le parole chiuse come una gemma

che non sa se puo’ sbocciare.


Giuliana Campisi ยฉ

Attenzione ;)

immagine dal web

โ€‹Attenzione alle persone di cui vi circondate, c’e’ il pericolo che quelli che credete lupi siano invece  pecore


Acqua

immagine dal web rielaborata

C’e’ un rumore nell’acqua 

un canto sommesso

che sale in gola 

come un nodo di malinconia.

Apro le mie mani a raccogliere

ogni piccola goccia, 

note argentine

simili a trilli di usignolo

che riecheggiano tra i rami d’acacia.

Bevo sorso dopo sorso,

la bocca sul filo dell’acqua,

una fresca carezza sulle labbra

inebria la gola e mi invita a danzare 

fra bianco tulle e sulle sue punte 

con la grazia e la dolcezza 

che scava la pietra.


Giuliana Campisi ยฉ